Natale ai Musei Vaticani

NATALE AI MUSEI VATICANI

Stanza di Eliodoro

In prossimità delle feste di Natale il primo pensiero è quello dei regali. Un’ottima idea, alternativa, interessante ed istruttiva può essere quella di regalare una visita guidata ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina. Per Dicembre organizziamo tour guidati sabato 24 Dicembre e sabato 31 alle 8,30 di mattina. Il tour comprende il biglietto salta coda e la visita guidata in italiano per 3 ore all’interno dei musei Vaticani e Cappella Sistina. Per Gennaio il tour è invece organizzato per Sabato 7 alle 9.30.

Musei Vaticani
Musei Vaticani

I Musei Vaticani hanno sette chilometri di opere d’arte organizzate per settori e sezioni: la ceramica, i mosaici, la collezione d’arte contemporanea, il museo etnologico, il museo sacro, le armi e costumi papali, il palazzetto del belvedere e molte altre parti, come i vari appartamenti dedicati a un particolare papa e affrescati e disegnati da artisti come Raffaello, in questo caso per le Stanze di Raffaello. Queste stanze in particolare furono ad esempio scelte da Giulio II della Rovere come propria residenza. Dopo di lui anche altri successori seguirono il suo esempio. Raffaello dedicò 16 anni della sua vita ad affrescare le quattro stanze, ci lavorò infatti dal 1508 al 1524 ed affrescò la Sala di Costantino, la stanza di Eliodoro, la stanza della Segnatura e la sala dell’Incendio di Borgo. La bellezza di ogni stanza supera qualsiasi immaginazione q ognuno merita una pausa, arricchita dall’esaustiva spiegazione della guida.

 

Scuola di Atene
Scuola di Atene

stanza di Eliodoro era invece una stanza dedicata alle udienze private dal pontefice , stanza alla quale Raffaello si dedicò dopo aver completato la stanza della Segnatura. Nella stanza di Eliodoro gli affreschi sono dedicati a diversi momenti dell’antico testamento. La Stanza della Segnatura è invece quella dove troviamo gli affreschi più famosi di Raffaello, tra cui la Scuola di Atene. La guida non esiterà a soffermarsi su questo dipinto del quale c’è molto da dire. E’ proprio nella scuola di Atene che l’autore disegna il proprio volto in uno dei personaggi, personaggio che la guida vi indicherà.

Stanza di Eliodoro
Stanza di Eliodoro

L’ultima dell stanze di Raffaello è la Stanza dell’Incendio di Borgo: stanza che al tempo di Leone X era adibita a sala da pranzo. Questa tuttavia è solo una minima porzione dei tesori custoditi ai Musei Vaticani, che meritano una visita anche per chi li ha già visitati.

 

 

Leave a Reply